Elezioni 2022, Sasso (Lega): “Spudorate e ipocrite le uscite della sinistra sui precari. Abbiamo le idee chiare su cosa fare sulla scuola”

WhatsApp
Telegram

Il sottosegretario all’Istruzione, Rossano Sasso, deputato della Lega, su Facebook è già in clima da campagna elettorale. L’esponente leghista critica l’atteggiamento dei partiti di sinistra: “Parlano di precari, dopo averli colpiti e a volte anche insultati”.

E ancora: “Parlano di percorsi abilitanti, dopo che hanno fatto muro alle nostre iniziative che avrebbero istituito dei Pas. Sia nel Governo Conte I che nel Governo Draghi hanno sempre affossato qualunque proposta che andasse in direzione favorevole ai lavoratori: PD e M5S ci hanno sempre isolato grazie alla loro consistenza numerica. Come Lega spesso non siamo riusciti a difendere il personale docente e Ata proprio perché in minoranza, questo è noto a tutti. Va bene la campagna elettorale, ma lasciatemi dire che trovo spudorate e ipocrite alcune uscite degli ultimi giorni sulla scuola da parte della sinistra”.

Poi aggiunge: “Ma pazienza, il centrodestra si appresta a vincere e di parecchio le elezioni del 25 settembre. Avremo al Governo una maggioranza forte e coesa per i prossimi 5 anni e finalmente la Lega potrà agire senza le mani legate. Stiamo predisponendo il nostro programma di centrodestra: sulla scuola abbiamo le idee abbastanza chiare ma siamo più che pronti ad ascoltare e recepire le vostre proposte. Da insegnante dico che di scuola dovrebbe occuparsene soprattutto chi la vive tutti i giorni”.

WhatsApp
Telegram

Adempimenti dei Dirigenti scolastici per l’avvio del nuovo anno scolastico: scarica o acquista il nuovo numero della rivista per Dirigenti, vicepresidi, collaboratori del DS e figure di staff