Elezioni 2022, dal piano per i docenti precari alla valorizzazione delle scuole tecniche e professionali. Il programma del Centrodestra inizia a prendere forma

WhatsApp
Telegram

“Per l’Italia. Accordo quadro di programma” sottoscritto da FdI, Lega e FI per le elezioni.” Si chiama così il programma delle forze di centrodestra in vista delle elezioni del 25 settembre 2022. Ecco cosa si prevede per la scuola.

Precisiamo che si tratta di una bozza che ancora potrebbe cambiare. Il quotidiano Il Foglio ne anticipa i contenuti.

  • Rivedere in senso meritocratico e professionalizzante il percorso scolastico.
  • Piano straordinario per l’eliminazione del precariato del personale docente e investimento nella formazione e aggiornamento dei docenti
  • Ammodernamento, messa in sicurezza, e nuove realizzazioni di edilizia scolastica e residenze universitarie
  • Valorizzazione e promozione delle scuole tecniche professionali volte all’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro.
  • Allineamento ai parametri europei degli investimenti nella ricerca.
  • Incentivare i corsi universitari per le professioni STEM. Maggiore sostegno agli studenti meritevoli e incapienti.
  • Riconoscere la libertà di scelta educativa delle famiglie attraverso il buono scuola.
  • Favorire il rientro degli italiani altamente specializzati attualmente all’estero.

Si tratta, dunque, di un primo elenco degli interventi che la coalizione composta da Meloni, Salvini e Berlusconi, intende proporre nel caso in cui dovessero vincere le elezioni e salire al Governo.

Otto miliardi per aumentare gli stipendi ai docenti, asili nido obbligatori e gratuiti. Il programma del PD per la scuola

Primaria a 5 anni, università a 18 anni, superamento precariato, adeguamento stipendi. Il programma della Lega per l’istruzione

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur