Elenchi aggiuntivi graduatorie di istituto, quando si aprirà finestra di integrazione?

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Finestra annuale per l’inserimento negli elenchi aggiuntivi delle graduatorie di istituto. Quando si procederà all’integrazione?

Finestra annuale

Le finestre di integrazione delle graduatorie di istituto, disciplinate dal novellato DM 326/2015, permettono ai docenti, che si abilitano dopo l’aggiornamento triennale delle graduatorie di istituto, di inserirsi in un elenco aggiuntivo alla seconda fascia.

Allo stesso modo, i docenti, che si specializzano dopo l’aggiornamento triennale, possono inserirsi negli elenchi aggiuntivi di sostegno.

In particolare, il DM 666/2019, che ha modificato il citato DM 326/2015, prevede che i docenti (primaria, infanzia e secondaria), i quali si abilitano entro il 1° ottobre di ciascun anno, possono richiedere l’inserimento in II fascia delle graduatorie di istituto e sono posizionati in un elenco aggiuntivo relativo alla rispettiva finestra di inserimento.

Allo stesso modo, i docenti (primaria, infanzia e secondaria) che conseguono il titolo di specializzazione, entro il 1° ottobre di ciascun anno, possono richiedere l’inserimento negli elenchi aggiuntivi di sostegno, relativi alla rispettiva finestra di inserimento.

Le finestre di integrazione, pertanto, saranno annuali e non più semestrali come previsto in origine dal DM 326/2015.

Quando si aprirà la finestra di integrazione

Il fatto che nella norma si indichi la data del 1° ottobre come termine entro cui conseguire l’abilitazione, non significa che la finestra si apre già il giorno successivo o nel medesimo mese.

Negli anni scorsi è successo che la finestra di agosto (la seconda semestrale), ad esempio, si sia aperta anche nel mese di settembre.

Il Miur al riguardo non ha fornito ancora comunicazioni ufficiali.

Versione stampabile
anief banner
soloformazione