Elenchi aggiuntivi GPS prima fascia, non possono inserirsi i docenti del concorso straordinario bis

WhatsApp
Telegram

Elenchi aggiuntivi alle GPS: domanda prevista ad aprile, con possibilità di conseguire il titolo entro il 30 giugno 2023 e scioglimento della riserva entro la data che sarà stabilita dal Ministero. Serviranno per assicurare, nell’anno scolastico 2023/24. docenti in possesso di abilitazione e specializzazione prima di passare a scorrere le graduatorie con il solo titolo di accesso senza un percorso specifico per l’insegnamento.

Gli elenchi aggiuntivi sono previsti solo per la prima fascia delle GPS e solo per l’anno scolastico 202/24. I docenti che vi si inseriscono potranno, nel 2024, passare a pieno titolo in prima fascia.
La normativa di riferimento è l’art. 10 dell’OM n. 122 del 6 maggio 2022.

Quali sono i titoli di abilitazione previsti per inserirsi negli elenchi aggiuntivi

Infanzia e primaria
Un quesito
Vorrei sapere se, poiché ho superato il concorso straordinario bis AB25 ed entro giugno sosterrò l’esame per acquisire i 5cfu necessari per conseguire l’abilitazione (oltre a terminare il periodo di prova di un anno), ad aprile potrò inserirmi anche con riserva negli  elenchi aggiuntivi di prima fascia? Grazie.
In maniera sintetica la risposta è negativa per due motivi: il docente assunto da concorso straordinario bis non avrà l’abilitazione a pieno titolo
  • né entro aprile (le date per la presentazione della domanda non sono ancora ufficiali, nella BOZZA del decreto è inserita la finestra 12 – 27 aprile)
  • nè entro il 30 giugno 2023, posta dal Ministero come data ultima per il conseguimento del titolo con possibilità di sciogliere la riserva entro una data successiva (nella BOZZA posta al 4 luglio).

Quando si consegue l’abilitazione da concorso straordinario bis

Quand’anche i docenti interessati concludessero tutte le procedure previste dal concorso straordinario bis entro il 30 aprile 2023, questo non significherebbe – formalmente – aver acquisito l’abilitazione.

Il   Decreto Ministeriale n. 108 del 28 aprile 2022 chiarisce infatti  all’art. 19 comma 4 “All’atto della conferma in ruolo i docenti assunti conseguono l’abilitazione per la relativa
classe di concorso, qualora ne siano privi”

E’ la conferma in ruolo avverrà con la presa di servizio dell’anno scolastico 2023/24, quindi dal 1° settembre 2023 o dalla data di presa servizio se successiva per impedimenti che permettono di rinviarla.

Quando il docente assunto da concorso straordinario bis deve essere cancellato dalle graduatorie di istituto

Tralasciando la mancata possibilità di accedere agli elenchi aggiuntivi di prima fascia GPS, il docente potrà accedere alle supplenze eventualmente conferite da seconda fascia GPS se ivi inserito con domanda presentata entro il 31 maggio 2022? Analizziamo la normativa.

Ai docenti assunti in ruolo tramite il concorso straordinario bis di cui al DDG n. 1081 del 6 maggio 2022 si applicano le disposizioni di cui all’articolo 399, commi 3 e 3 bis, del D.lgs. 297/94: i docenti assunti in ruolo, a decorrere dall’a.s. 2020/21, sono cancellati da tutte le graduatorie, finalizzate alla stipula di contratti a tempo determinato e indeterminato, all’esito positivo del periodo di prova e quindi all’atto della conferma in ruolo (ad eccezione delle GM di concorsi ordinari, per titoli ed esami, di procedure diverse da quella di immissione in ruolo).

Tempistica

La cancellazione avviene all’esito positivo dell’anno di prova e quindi della conferma in ruolo che avviene l’a.s. successivo. Così, ad esempio, i docenti nominati a tempo indeterminato nell’a.s. 2020/21 e confermati in ruolo dal 1° settembre 2021 (quindi all’esito positivo del periodo di prova)sono stati cancellati dalle graduatorie di cui sopra nel corso dell’a.s. 2021/22, come indicato dal MI nella nota del 26/05/2022, in vista delle assunzioni a.s. 2022/23.

Dunque, la decadenza dalle graduatorie stante l’interpretazione letterale della nota avviene nel corso dell’anno scolastico di conferma in ruolo, in vista delle assunzioni dell’a.s. successivo.

Va detto che purtroppo la nota, seppure sollecitata dai sindacati per porre fine alla confusione negli Uffici Scolastici, non ha risolto del tutto la problematica.

Alcuni Uffici infatti hanno comunque cancellato gli interessati o immediatamente all’atto della conferma in ruolo oppure prima delle assunzioni dell’a.s. di conferma in ruolo degli interessati.

Quindi se – come noi riteniamo essere corretto – la cancellazione dalle GPS avverrà nel corso del 2023/24 in vista delle assunzioni dell’anno successivo il docente può ricevere incarico da seconda fascia GPS nel 2023/24, avvalendosi dell’art. 36 del CCNL, ossia la supplenza deve essere per diversa classe di concorso.

Se invece la cancellazione dovesse avvenire prima delle nomine di supplenza per l’anno scolastico 2023/24 il loro nominativo non comparirà più nelle GPS 2022/24. Ne abbiamo parlato in maniera approfondita in Supplenze 23/24, anche per i docenti già assunti da concorso straordinario bis? Quando si è cancellati dalle graduatorie

La consulenza

In vista della pubblicazione del decreto con le date per la presentazione della domanda, la redazione di Orizzonte Scuola realizza degli approfondimenti con i sindacalisti, che in diretta rispondono alla domande degli utenti.

Il primo è stato realizzato il 14 marzo con Chiara Cozzetto, rappresentante della segreteria nazionale di Anief.

Lo speciale di OrizzonteScuola

Elenchi aggiuntivi GPS 2023: domanda in primavera, priorità per le supplenze, quale provincia [LO SPECIALE]

La consulenza

È possibile richiedere consulenza all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale ma la trattazione di tematiche generali)

È possibile seguire gli aggiornamenti tramite il tag Graduatorie di istituto e Supplenze

WhatsApp
Telegram

Prova orale concorso docenti secondaria 1° e 2° grado: come affrontarla in maniera efficace. III edizione, con esempi e UdA