Elenchi aggiuntivi GPS prima fascia: come indicare data, luogo e voto di abilitazione per concorso ordinario 2020

WhatsApp
Telegram

Elenchi aggiuntivi prima fascia GPS per l’anno scolastico 2023/24: dal 21 giugno al 4 luglio gli aspiranti che entro il 27 aprile si sono inseriti con riserva potranno sciogliere la riserva per titolo di abilitazione e/o specializzazione conseguito entro il 30 giugno 2023.

La domanda va compilata esclusivamente su Istanze online. Qui la nota del Ministero e la guida per la compilazione.

Scioglimento riserva per abilitazione da concorso ordinario

Un numero consistente di aspiranti si accinge a sciogliere la riserva per abilitazione conseguita tramite concorso ordinario.

Ricordiamo che l’abilitazione si consegue con la pubblicazione della graduatoria di merito in cui è inserito il proprio nominativo per aver superato tutte le prove previste. Non è infatti sufficiente aver concluso positivamente il percorso, ma è la graduatoria a conferire l’abilitazione.

Classi di concorso a cascata

Ricordiamo che, in relazione al concorso ordinario 2020, era possibile inserirsi negli elenchi aggiuntivi anche per alcune classi di concorso a cascata e quindi la riserva va eventualmente sciolta anche per queste classi di concorso, se correttamente segnalate nella domanda presentata entro il 27 aprile.

La tabella delle classi di concorso a cascata

Allegato C al Decreto Ministeriale n.326 del 9 novembre 2021

Quali dati bisogna indicare

Come già spiegato dalla Prof. ssa Cannas nella fase di compilazione della domanda, bisogna indicare

  • la data di conseguimento dell’abilitazione, corrispondente alla data di pubblicazione della graduatoria (nel caso di graduatoria rettificata è indifferente quale data si indica, purché il proprio nominativo compaia anche nell’ultima versione della graduatoria).
  • Il luogo di conseguimento dell’abilitazione. Nel caso dei concorsi è l’USR presso il quale è stata presentata la domanda
  • Il voto

Il voto da attribuire è il punteggio totale con cui l’aspirante figura nella graduatoria del concorso. Il sistema procederà alla conversione. Il Ministero lo ha chiarito con la FAQ n. 49 

“A seguito del superamento di un concorso devo iscrivermi in qualità di abilitata nelle GPS. Che punteggio devo indicare?

Il punteggio che deve essere attribuito è il punteggio totale con cui l’aspirante figura nella graduatoria del concorso, sia come voto che come base. Qualora la base del concorso fosse diversa da 100, il sistema provvederà a fare la proporzione per riportare il punteggio in base 100.”

Se il voto non è intero, va indicato separato da un punto. Il sistema provvederà in automatico a convertire il voto in centesimi e le eventuali frazioni di voto saranno arrotondate al voto superiore se pari o superiori a 0.50.

Qualora in graduatoria non sia indicato un punteggio, bisognerà chiedere di avvalersi del punteggio di 8 punti.

La consulenza

È possibile inviare un quesito all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale ma la trattazione di tematiche generali)

È possibile seguire gli aggiornamenti tramite il tag Graduatorie di istituto e Supplenze

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri