Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Elenchi aggiuntivi GPS, in quale provincia ci si potrà inserire? Si potranno aggiungere nuovi titoli?

WhatsApp
Telegram
#insegnanti

I docenti, che si abilitano o specializzazione dopo l’aggiornamento delle GPS, hanno la possibilità di inserirsi negli elenchi aggiuntivi alla prima fascia a.s. 2023/24. In quale provincia? E’ possibile aggiungere ulteriori titoli?

Quesito

Una nostra lettrice chiede quanto segue:

Quest’anno mi sono iscritta nelle GPS II fascia (poiché non possiedo abilitazione) per le classi di concorso A-18 e A-19. Ho inserito Catania come provincia di riferimento per questo biennio. A giugno 2023 conseguirò il titolo di specializzazione per le attività di sostegno didattico per la scuola secondaria di II grado e sempre l’anno prossimo, mi inserirò negli elenchi aggiuntivi delle GPS di I fascia. Ho due domande da porre: Dovrò mantenere sempre la provincia di Catania oppure mi sarà possibile cambiare provincia? Se ho conseguito una certificazione di lingua inglese da poco, potrò inserirla quando mi inserirò negli elenchi aggiuntivi delle GPS di I fascia oppure dovrò attendere l’aggiornamento GPS del 2024?

Elenchi aggiuntivi

L’articolo 10 dell’OM n. 112/2022, che ha disciplinato l’aggiornamento delle GPS 2022/24 e disciplinerà l’attribuzione delle supplenze per il predetto biennio, prevede la costituzione di elenchi aggiuntivi alla prima fascia delle predette graduatorie (elenchi aggiuntivi prima fascia GPS posto comune; elenchi aggiuntivi prima fascia GPS sostegno).

Nello specifico, il citato articolo 10 dispone che, nelle more della ricostituzione delle GPS (ossia in attesa dell’aggiornamento 2024/26):

  • gli aspiranti, che conseguono il titolo di abilitazione e/o specializzazione, possono inserirsi negli elenchi aggiuntivi alla prima fascia delle GPS, presentando (all’ATP competente) apposita domanda telematica, tramite Istanze Online, secondo i termini che saranno indicati dal MI (si inseriscono anche negli elenchi aggiuntivi alla II fascia delle GI);
  • gli elenchi aggiuntivi sono costituiti per l’a.s. 2023/24 (infatti, considerato che le GPS sono biennali, l’unico a.s. in cui è possibile costituire i predetti elenchi è l’a.s. 2023/24);
  • dagli elenchi aggiuntivi si attinge in via prioritaria rispetto alla seconda fascia, dando quindi la possibilità di sfruttare il titolo di abilitazione e/o specializzazione prima dell’aggiornamento 2024/26.

Quanto alla provincia di inserimento:

  • sarà la medesima di quella in cui si è già eventualmente inseriti (quindi se già inclusi anche in prima fascia GPS per altra classe di concorso/posto ovvero in II fascia, la provincia sarà la stessa di quella di inserimento per il biennio 2022/24);
  • sarà a scelta degli interessati, se non già inseriti nelle GPS 2022/24.

Elenchi aggiuntivi e valutazione titoli

Quanto ai titoli valutabili, il summenzionato articolo 10 rinvia all’apposito decreto ministeriale che disciplinerà la costituzione degli elenchi, decreto che potrà  prevedere anche l’inserimento degli aspiranti con riserva in attesa del conseguimento del titolo, definendo altresì il termine per lo scioglimento della riserva stessa. 

Ricordiamo che il DM 51/2021, che ha regolamentato la costituzione degli elenchi aggiuntivi a.s. 2021/22, in merito alla valutazione dei titoli, disponeva quanto segue:

I soggetti di cui al comma 1 sono graduati secondo i punteggi previsti dalle corrispondenti tabelle A/7 allegate all’Ordinanza Ministeriale 10 luglio 2020, n. 60 e dunque:
a) i soggetti di cui ai commi 2 e 3 dichiarano solo i titoli non dichiarati all’atto della domanda di inserimento nelle GPS ma conseguiti entro la data del 6 agosto 2020, prevista dal DD 21 luglio 2020, n. 858. Detti titoli sono validi esclusivamente per le graduatorie delle fasce aggiuntive;
b) i soggetti di cui al comma 4, dichiarano i titoli posseduti e conseguiti entro la data del 6 agosto 2020, prevista dal DD 21 luglio 2020, n. 858.

Dunque, i titoli valutabili dovevano essere conseguiti entro il termine ultimo di presentazione delle istanze di inserimento nelle GPS 2020/22: in caso di aspiranti già inclusi nelle GPS, si potevano inserire titoli già posseduti entro il 6 agosto 2020, ma non dichiarati in fase di inserimento nelle GPS (il punteggio, evidenziamolo, veniva attribuito nei soli elenchi aggiuntivi); in caso di aspiranti non inclusi in GPS, si potevano inserire i titoli posseduti sempre entro la predetta data (06/08/2020).

Pertanto, se il prossimo decreto ricalcherà quello relativo agli elenchi aggiuntivi a.s. 2021/22, i titoli valutabili saranno quelli conseguiti entro il 31 maggio 2022, data ultima di presentazione delle istanze di inserimento/aggiornamento delle GPS 2022/24.

Risposta al quesito

In base a quanto detto sopra, rispondiamo alle due domande poste dalla nostra lettrice.

D1. Dovrò mantenere sempre la provincia di Catania oppure mi sarà possibile cambiare provincia?

R1. No, non potrà cambiare provincia, ma dovrà inserirsi negli elenchi aggiuntivi alla GPS I fascia sostegno della provincia di Catania.

D2. Se ho conseguito una certificazione di lingua inglese da poco, potrò inserirla quando mi inserirò negli elenchi aggiuntivi delle GPS di I fascia oppure dovrò attendere l’aggiornamento GPS del 2024?

R2. Se il prossimo DM, che disciplinerà la costituzione degli elenchi aggiuntivi 2023/24, ricalcherà il DM 51/2021, non potrà inserire la certificazione linguistica conseguita dopo il 31 maggio 2022.

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur