Elenchi aggiuntivi GPS e graduatorie concorso straordinario pubblicate dopo il 25 luglio, chi si inserisce

Stampa

Graduatorie GPS, elenchi aggiuntivi alla prima fascia: le iscrizioni si sono chiuse domenica 25 luglio 2021 ore 23.59- Alcune graduatorie del concorso straordinario di cui al DD n. 510 del 23 aprile 2020 sono state pubblicate ieri e oggi, chi è autorizzato ad inserirsi.

Alcuni docenti non si sono inseriti con riserva

Salve, sono stati, finalmente, pubblicati ieri gli esiti del concorso per la classe AB25 Lazio.  Purtroppo però la finestra per l’iscrizione in I fascia aggiuntiva si è chiusa domenica. Molti vincitori, in questo caso si ritroverebbero ad essere esclusi da questa finestra, per un ritardo nella pubblicazione degli esiti da parte dell’amministrazione.
Ora, chi si trova nella mia situazione può plausibilmente sperare nella riapertura/prolungamento di questa finestra? O bisogna muoversi in altro modo, inviando ad esempio una PEC all’USR di pertinenza? Grazie in anticipo per l’attenzione.”
In queste ore riceviamo in redazione numerose email di protesta contro l’impossibilità di potersi inserire negli elenchi aggiuntivi alla prima fascia GPS, dato che le iscrizioni si sono chiuse il 25 luglio e le graduatorie sono state pubblicate nei giorni successivi.

Inserimento con riserva

In realtà tale circostanza era già contemplata, infatti il Ministero – sulla base del Decreto Sostegni bis – ha permesso l’inserimento con riserva, sempre entro il 25 luglio.
Se l’abilitazione verrà conseguita entro il 31 luglio e il docente avrà preventivamente presentato la domanda di iscrizione con riserva, potrà inviare la PEC entro il 1° agosto per comunicare l’avvenuto conseguimento del titolo.
Coloro che invece non hanno approfittato dell’iscrizione con riserva, pur conseguendo l’abilitazione nei tempi previsti dalla normativa, non potranno usufruire dell’iscrizione.

Tempi ristretti

Va detto ad onor del vero che la confusione creata intorno al riconoscimento dell’abilitazione in seguito al superamento della prova scritta del concorso straordinario (cui si aggiunge il requisito della supplenza almeno al 30 giugno o dell’incarico a tempo indeterminato nell’anno scolastico 2020/21) non è da poco:
  • il Ministero ha fissato la finestra di inserimento negli elenchi per il periodo 16 – 24 luglio (termine di chiusura poi prorogato al 25 luglio ore 23.59)
  • all’apertura dell’istanza non risultava chiaro se il solo superamento della prova potesse essere considerato abilitante
  • il 18 luglio il MInistero – secondo quanto riferito dai sindacati – è orientato a riconoscere il valore abilitante del concorso straordinario “al superamento del periodo di prova”
  • il diverso orientamento, dopo aver consultato l’ufficio legislativo, viene comunicato dal Ministero ai sindacati il 21 luglio nel corso di un incontro dedicato alle immissioni in ruolo per l’anno scolastico 2021/22, che coinvolgeranno anche le GPS e gli elenchi aggiuntivi
  • lo sblocco della relativa funzione su Istanze online e la nota di chiarimenti arrivano il 22 luglio.
  • il 25 luglio viene chiusa l’istanza

Il Ministero ha pubblicato la nota relativa alle circostanze secondo le quali il docente vincitore del concorso straordinario può essere considerato in possesso di abilitazione nella pagina del sito del Ministero dedicata alla costituzione degli elenchi aggiuntivi, ma ci rendiamo conto che alcuni docenti non hanno avuto il tempo e il modo di informarsi.

Non sono previste nuove finestre ma precedenza

Al momento, al di fuori della possibilità di sciogliere la riserva per chi ha prodotto la domanda e consegue l’abilitazione entro il 31 luglio, non sono previste nuove finestre di inserimento.

Tuttavia va detto che nella fase di attribuzione delle supplenze un docente abilitato o specializzato (si pensi alla eventuale contraddizione di graduatorie pubblicate pochi giorni dopo il 31 luglio) ha la precedenza.

Il dm n. 51/2021 disciplina tale disposizione “Nelle more della costituzione degli elenchi aggiuntivi di cui agli articoli 1 e 2 del presente decreto, i soggetti inseriti nelle GPS di seconda fascia e nelle corrispondenti graduatorie di istituto, che acquisiscono il titolo di abilitazione e/o di specializzazione sul sostegno, possono presentare domanda di precedenza assoluta, nell’attribuzione delle supplenze dalla GPS di seconda fascia e dalla terza fascia delle graduatorie di istituto per le corrispettive classi di concorso o posti di sostegno”

In ogni caso, in questo momento auguriamo ai docenti interessati di partecipare con successo alla procedura di immissione in ruolo da graduatoria del concorso, e magari per molti di loro il problema potrebbe non presentarsi.

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione