Elenchi aggiuntivi GPS 2023/24. Cozzetto (Anief): “Opportunità per tutti gli abilitati”

WhatsApp
Telegram

Gli elenchi aggiuntivi per le GPS 2023/24 rappresentano uno dei momenti più attesi, per i docenti, nei prossimi mesi.

In vista della pubblicazione del decreto con le date per la presentazione della domanda, la redazione di Orizzonte Scuola ha realizzato un approfondimento con Chiara Cozzetto, rappresentante della segreteria nazionale di Anief.

“Questo inserimento negli elenchi aggiuntivi non riguarda, soltanto, chi ha conseguito l’abilitazione o la specializzazione dopo la chiusura delle GPS (Maggio 2022), ma anche tutti coloro che possiedono un’abilitazione o la conseguiranno entro Giugno 2023 e non si sono mai inseriti in GPS. Il caso affrontato da Chiara Cozzetto (Anief) riguarda la domanda posta da un nostro spettatore che, già in possesso di abilitazione per aver superato il concorso STEM 2020, non si era, per errore, inserito nella prima fascia delle GPS.

È un’opportunità per tutti gli abilitaticontinua Cozzetto – che, per errore, hanno dimenticato o non si sono inseriti nelle GPS del 2022. Anche chi è in possesso del Diploma Magistrale, conseguito prima dell’anno scolastico 2001/02, e dell’abilitazione, qualora non si sia mai inserito in GPS, può utilizzare questa opportunità per inserirsi nell’elenco aggiuntivo. Nel 2024 potrà poi aggiornare e inserirsi in prima fascia”.

A titolo esemplificativo

La consulenza

Elenchi aggiuntivi GPS 2023: domanda in primavera, priorità per le supplenze, quale provincia [LO SPECIALE]

È possibile richiedere consulenza all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale ma la trattazione di tematiche generali)

È possibile seguire gli aggiornamenti tramite il tag Graduatorie di istituto e Supplenze

WhatsApp
Telegram

AggiornamentoGraduatorie.it: GPS I e II fascia, calcola il tuo punteggio