Effetti del dimensionamento scolastico: a Roma una preside alla guida di sette scuole unite in un unico comprensivo

WhatsApp
Telegram

Red – Il dimensionamento scolastico ha portato alla nascita di macro istituti scolastici comprensivi perché non ci siano scuole con meno di 1.000 studenti iscritti, ma ha creato anche i "superpresidi", chiamati a dirigere docenti, ATA e studenti di queste enormi strutture.

Red – Il dimensionamento scolastico ha portato alla nascita di macro istituti scolastici comprensivi perché non ci siano scuole con meno di 1.000 studenti iscritti, ma ha creato anche i "superpresidi", chiamati a dirigere docenti, ATA e studenti di queste enormi strutture.

E uno di questi è Laura Bellanova, 58 anni, romana, già detentrice del record di essere stata la più giovane preside di ruolo a soli 26 anni.

La Bellanova guiderà da quest’anno un mega comprensivo formato da ben 7 scuole: tre materne (Eleonora Gagliardi 80, Emilio Macro e Eleonora Gagliardi 88), tre primarie (Annibale Tona, Francesco De Santis e Guido Antonio Marcati) e la media Capuana di via Vitaliano Ponti, tutte in zona Torre Spaccata a Roma.

 La preside è comunque piena di entusiasmo e ciò che la preoccupa maggiormente non è il   dover essere presente in 7 istituti diversi,ma il dover creare un’offerta formativa univoca partendo dalla diversa esperienza dei collegi docenti  e dalle precise identità degli istituti,  e a questo, afferma, si sta lavorando da diversi mesi.

La preside non potrà comunque essere tale a lungo, avendo già raggiunto i 40 anni di servizio e  in procinto di essere posta in quiescenza.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur