Educazione stradale, Valditara: “Nelle scuole corsi che diano crediti per prendere la patente. Collaborazione dei docenti sarà decisiva”

WhatsApp
Telegram

“Ci siamo incontrato con il Ministro Salvini e Piantedosi per un decreto sulla sicurezza stradale e coinvolgerà anche il Ministero”.

Lo ha detto il Ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara, nel corso della seconda puntata della rubrica “Il Ministro risponde”.

Avviare percorsi di educazione stradale che diano dei crediti agli studenti ai fini del conseguimento delle patenti. Questi corsi saranno tenuti nelle scuole non solo dai docenti formati ma anche da personale esperto“, continua Valditara.

Vogliamo lanciare una giornata nazionale in cui portare nelle scuole testimoni ilustri, portare anche le esperienze più drammatiche”, aggiunge il numero uno di Viale Trastevere.

Oltre al tema dell’educazione stiamo pensando a quel meccanismo di blocco dell’auto quando il tasso alcolemico è troppo elevato. L’idea è partire dai giovani, renderli più consapevoli. Poi pensiamo ad esperienza di guida sicura, in circuiti come Valleleunga, Monza, per insegnare come guidare“, prosegue il Ministro.

I tempi? Molto rapidi. Stiamo limando il decreto legge, per maggio sarà confezionato e sarà il primo passo importante. Poi dal prossimo anno scolastico intendiamo varare l’educazione stradale“, annuncia Valditara, che conclude parlando del ruolo dei docenti: “saranno una parte fondamentale. La loro collaborazione sarà decisiva“.

 

 

WhatsApp
Telegram

Concorso docenti 2024/25, bando a novembre: cosa studiare e come prepararsi. Corso di formazione, libro “Studio rapido” e simulatore per la prova scritta