Educazione motoria nella scuola primaria, i presidi chiedono indicazioni operative al Ministero

WhatsApp
Telegram

Arriva l’insegnante di educazione motoria nella scuola primaria ma al momento non ci sono indicazioni operative dal Ministero. I dirigenti scolastici le chiedono dopo che la legge di bilancio ha previsto questa figura anche nelle scuole elementari.

E’ una novità assolutamente positiva – commenta all’Ansa Valeria Sentili, dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo Francesca Morvillo di Torbellamonaca, a Roma e membro dell’Anp – lo sport va potenziato, soprattutto alla primaria, ma al momento mancano indicazioni operative chiare per organizzare i servizi collaterali, come il trasporto scolastico, per permettere gli incastri degli orari per i docenti che insegneranno in più scuole e anche per farci comprendere se le 2 ore di educazione motoria vanno comprese nelle 40 ore del tempo pieno e siano aggiuntive nel tempo ridotto, come sembra di capire. Insomma, il ministero ci dia indicazioni“.

Elezioni 2022, lo sport a scuola con il laureato in Scienze motorie e stili di vita sani nei programmi dei partiti. Il confronto

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur