Educazione motoria alla primaria, Vezzali: “I ragazzi non sanno fare una capriola. I docenti specializzati aiuteranno meglio dei maestri nell’apprendimento” [VIDEO]

WhatsApp
Telegram

Conferenza stampa al Ministero dell’Istruzione per l’introduzione dell’educazione motoria alla primaria. A parlare anche il sottosegretario allo Sport, Valentina Vezzali.

“A 63 anni dalla riforma di Aldo Moro, siamo ad una svolta storica. La legge di bilancio ci consentirà di inserire l’educazione motoria dall’anno scolastico 2022-2023 a partire dalla quinta classe, per proseguire negli anni a venire con tutto il primo ciclo. Sono grata al ministro Bianchi per aver voluto scommettere con me su questo”, ha detto.

“Abbiamo una generazione di giovani, nativi digitali, alcuni dei quali non sono nemmeno in grado di fare una capriola, e forse non ci hanno mai provato. Non possiamo permetterci questo, perché l’attività fisica mette in relazione psiche e corpo attraverso il gioco”, continua.

Poi aggiunge: “L’educazione motoria è la più completa forma di insegnamento che include attività fisica e psichica. Affidare i bambini ai docenti specializzati è molto utile ed è un vantaggio che avvicina i ragazzi alla pratica sportiva. I docenti specializzati in attività motoria saranno più utili di quelli specializzati, ma attenzione non li mettiamo in contrapposizione, tutti saranno utili nel percorso”.

TUTTO SUL CONCORSO EDUCAZIONE MOTORIA ALLA PRIMARIA

Poi il sottosegretario allo sport ha anche auspicato che la collaborazione con il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi prosegua “e che sia possibile raggiungere altri importanti risultati, come adottare una norma che possa consentire a tutte le palestre scolastiche aperte per le società del territorio. Non tutti lo fanno perché la scelta è lasciata all’autonomia della scuola. Una vera rivoluzione culturale per il mondo dello sport e per radicarlo nel Paese è partire dalla scuola: sport e scuola molto spesso vengono visti in contrapposizione ma devono andare a braccetto”.

DIRETTA | Educazione motoria alla primaria, Bianchi: “Grande lavoro di squadra. Finita la stagione dei tagli” [VIDEO]

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito