Educazione motoria alla Primaria, con assunzione specialisti orario degli insegnanti di classe non cambia

WhatsApp
Telegram

Educazione motoria alla Primaria: è uno degli argomenti più interessanti di questi ultimi giorni. Una riforma che lasciata nel cassetto per anni adesso dovrebbe decollare, con nuove risorse e l’assunzione di figure specializzate all’insegnamento. 

Il Progetto è contenuto nella bozza della Legge di Bilancio, che adesso dovrà essere discussa in Parlamento, ma la norma sembra incontrare un favore trasversale.

Un progetto a step

Un progetto che non coinvolge direttamente tutte le classi della scuola primaria, ma le classi quinte nell’anno scolastico 2022/23, le classi quarte dall’anno scolastico 2023/24.

La novità è che l’insegnamento di ed. motoria affidata a docenti in possesso di titolo idoneo all’insegnamento specialistico diventa curricolare.

Un concorso per insegnare

I docenti saranno selezionati attraverso un concorso da svolgere nel corso del 2022. Chi può partecipare

Aspiranti in possesso di uno dei seguenti titoli

  • laurea magistrale LM-67 Scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattative»
  • laurea magistrale classe LM-68 «Scienze e tecniche dello sport
  • laurea magistrale nella classe di concorso LM-47 Organizzazione e gestione dei servizi per lo sport e le attività motorie
  • titoli di studio equiparati alle predette lauree magistrali ai sensi del decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 9 luglio 2009, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 7 ottobre 2009, n. 233: laurea 53/S Organizzazione e gestione dei
    servizi per lo sport e le attività motorie
    75/S Scienze e tecnica dello sport
    76/S Scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattative

Necessari i 24 CFU in discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche di cui al DM 616/2017.

Supplenze

Qualora il concorso non sia concluso entro l’inizio dell’anno scolastico 2022/23 sarà possibile attribuire contratti di supplenza anche ai soggetti collocati nelle graduatorie provinciali per le supplenze di cui all’articolo 4, comma 6-bis, della legge 3 maggio 1999, n. 124 nelle classi di concorso A048 – Scienze motorie e sportive negli istituti di istruzione secondaria di II grado e A049 – Scienze motorie e sportive nella scuola secondaria di I grado. L’aggiornamento delle GPS è previsto per il 2022

N.b.  L’insegnante di educazione motoria impegnato nella scuola primaria è equiparato, quanto allo stato giuridico ed economico, agli insegnanti del medesimo grado di istruzione.

Orario degli insegnanti della scuola primaria

I nuovi insegnanti di educazione motoria creeranno una rideterminazione dell’orario di servizio degli insegnanti di scuola primaria? Qualche preoccupazione comincia a serpeggiare.

Il testo della Manovra 2022 afferma

L’organico degli insegnanti di educazione motoria è determinato in ragione di almeno due ore settimanali di insegnamento per ciascuna classe delle scuole primarie aggiuntive rispetto all’orario di cui all’art. 4 del decreto del Presidente della Repubblica 20 marzo 2009, n. 89 per le sole classi che non adottano il modello del tempo pieno. Ferma restando la responsabilità di entrambi gli insegnanti, per le classi che adottano il tempo pieno, durante le due ore settimanali di educazione motoria, è possibile la compresenza”. 

Dunque per le classi a tempo pieno ci sarà una compresenza con gli insegnanti di classe.
Per le classi non a tempo pieno invece le ore saranno aggiuntive (obbligatorie?) e quindi anche in questo caso l’orario degli insegnanti curricolari non subisce decurtazioni.

Educazione motoria alla primaria, si parte da settembre 2022. Concorsi per assumere docenti. BOZZA Legge di Bilancio

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario infanzia e primaria incontri Zoom di supporto al superamento della prova scritta. Affidati ad Eurosofia