Argomenti Didattica

Tutti gli argomenti

Educazione Economica. Nota MIUR

WhatsApp
Telegram

Il 5 Ottobre 2015, il MIUR ha emanato una nota relativa alle attività formative, aventi per oggetto l'Educazione Economica, da proporre alle Istituzioni scolastiche. 

Ricordiamo che, il 10 Giugno scorso, il MIUR ha sottoscritto con altre Istituzione pubbliche e organizzazioni no profit una Carta d'Intenti per "l'Educazione economica come elemento di sviluppo e crescita sociale", il cui obiettivo propritario è quello di favorire  lo sviluppo della cultura finanziaria nei nostri giovani.

Il 5 Ottobre 2015, il MIUR ha emanato una nota relativa alle attività formative, aventi per oggetto l'Educazione Economica, da proporre alle Istituzioni scolastiche. 

Ricordiamo che, il 10 Giugno scorso, il MIUR ha sottoscritto con altre Istituzione pubbliche e organizzazioni no profit una Carta d'Intenti per "l'Educazione economica come elemento di sviluppo e crescita sociale", il cui obiettivo propritario è quello di favorire  lo sviluppo della cultura finanziaria nei nostri giovani.

I sottoscrittori della Carta hanno condiviso i programmi già in atto e si sono posti un ulteriore obiettivo: promuovere l'integrazione tra le iniziative di educazione alla cittadinanza economica e quelle di educazione alla legalità, organizzate nel territorio.

Nella nota vengono proposti diversi Progetti, ciascuno dei quali può essere presentato da uno o più diversi ordini e gradi di scuola; ciascun progetto è accompagnato da una scheda illustrativa allegata alla nota medesima. I progetti proposti sono i seguenti:

Educazione finanziaria nelle scuole;

Alla nota, inoltre, è allegata una scheda di sintesi relativa alle attività formative, attinenti ai temi dell'ecnomia e della legalità, svolte da altri soggetti operanti nell'ambito della didattica.   

Scarica la nota

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito