Educazione civica, riforma: voto autonomo, cosa si insegnerà, chi insegnerà. [VIDEO]

Stampa

Dopo il voto favorevole alla Camera, sarà discussa in Senato la legge sull’insegnamento dell’Ed. civica a partire dalla scuola di infanzia, dalla primaria si partirà con 33 ore annuali obbligatorie. Il voto sarà autonomo.

L’insegnamento dell’educazione civica è affidato, anche in contitolarità, a docenti della della classe e, ove disponibili, a docenti abilitati  nell’insegnamento delle discipline giuridiche ed economiche.

Per ciascuna classe, tra i docenti cui è affidato il “nuovo”insegnamento, è individuato un coordinatore.

Il coordinatore, tra i suoi compiti, ha quello di formulare la proposta di voto in decimi, acquisendo elementi conoscitivi dagli altri docenti interessati dall’insegnamento.

Il video con i dettagli

Stampa

Eurosofia. Aggiornamento Ata: corso di dattilografia a soli 99 euro. Iscriviti ora