Educazione Civica. Proposto il suo ritorno tra le materie scolastiche

WhatsApp
Telegram

Pino Pisicchio, presidente del gruppo Misto alla Camera ha proposto il ritorno dell'educazione civica, voluta da Aldo Moro nel 1958 ma poi negli anni di fatto dimenticata dai programmi scolastici.

Pino Pisicchio, presidente del gruppo Misto alla Camera ha proposto il ritorno dell'educazione civica, voluta da Aldo Moro nel 1958 ma poi negli anni di fatto dimenticata dai programmi scolastici.

"La frantumazione dei grandi soggetti collettivi, dai partiti, ai sindacati, ai grandi momenti associativi, insieme alla pervasività dei nuovi media e delle tecnologie digitali, rendono più urgente" sottolinea Pisicchio, "un impegno formativo nei confronti delle nuove generazioni, capace di riempire di senso la dimensione moderna della cittadinanza, declinata nei diversi livelli che vanno dal comune all'Europa e nell'interazione con l'altro".

L'educazione civica, intesa come insegnamento del rispetto e della tolleranza, delle regole basilari della convivenza civile nel quadro delle regole della Carta costituzionale, assume un'importanza decisiva nella formazione dei 'giovani cittadini', sottolinea Pisicchio. "E se nel corso dei decenni l'educazione civica è stata spesso una 'quasi materia', ora deve diventare materia scolastica a tutti gli effetti, come la matematica o la lingua straniera, prevedendo almeno dieci ore al mese di insegnamento".

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VIII ciclo 2023: requisiti di accesso e corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, offerta in scadenza