Educazione Civica, attività di sensibilizzazione alla scuola dell’infanzia

Stampa

La Camera, come riferito, ha approvato il disegno di legge che reintroduce l’educazione civica come materia con voto autonomo.

Educazione civica: 33 ore annue, voto autonomo, insegnamento ai docenti di classe, tematiche. Tutte le info

Ricordiamo quali gradi di istruzione coinvolge il “nuovo” insegnamento e cos’è previsto per la scuola dell’infanzia.

Ed. Civica: scuola primaria e secondaria

L’insegnamento trasversale dell’educazione civica:

  • è attivato nella scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado, a partire dal primo settembre successivo all’approvazione della legge;
  • prevede 33 ore annuali (un’ora a settimana) da ricavare nell’ambito dell’attuale monte ore obbligatorio previsto dagli ordinamenti vigenti;
  • è impartito, anche in contitolarità, da docenti della classe e, ove disponibili, da docenti abilitati nell’insegnamento delle discipline giuridiche ed economiche;
  • sarà valutata in decimi, in seguito alla proposta della nuova figura del coordinatore, che la formulerà acquisendo elementi conoscitivi dagli altri docenti interessati dall’insegnamento.

Ed. civica: scuola dell’infanzia

Nella scuola dell’infanzia saranno avviate iniziative di sensibilizzazione al tema della cittadinanza responsabile.

L’articolo 4 del testo di legge, inoltre, prevede che gli studenti devono avvicinarsi ai contenuti della Carta costituzionale già a partire dalla scuola dell’infanzia.

Documento Servizio Studi Camera dei Deputati 

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur