Educazione all’autonomia finanziaria a scuola, presentata proposta di legge: “Gettare le basi per l’indipendenza economica delle donne”

WhatsApp
Telegram

“Gettare le basi per l’indipendenza economica delle donne è fondamentale. La mia proposta di legge va in questa direzione: prevede che l’insegnamento scolastico dell’educazione civica assuma a riferimento la tematica dell’educazione al contrasto della violenza di genere e dell’educazione finanziaria”.

A dirlo Martina Semenzato presidente della Commissione parlamentare di inchiesta, nonché su ogni forma di violenza di genere, deputata di Coraggio Italia e del Gruppo parlamentare Noi Moderati che ha presentato la pdl alla Camera.

La scuola rappresenta l’ambiente privilegiato per lo sviluppo della consapevolezza di quanto sia importante raggiungere e mantenere un’autonomia economica rompendo gli schemi della famiglia tradizionale ed è il punto di riferimento prioritario attraverso cui far veicolare i messaggi chiave e avvicinare i futuri adulti al tema della indipendenza economica da assicurare al singolo nel nucleo familiare o delle convivenze di fatto” spiega.

Il principale obiettivo dell’educazione all’autonomia finanziaria è quello di attivare un processo virtuoso al fine di avere cittadini informati, attivi, responsabili e consapevoli che la libertà di scelta, in presenza di crisi familiari, presuppone una indipendenza economica. Il mio auspicio è che possa essere calendarizzata al più presto per poi concretizzarsi nel più breve tempo possibile” conclude.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri