Educazione alla sicurezza e salute, premio Vito Scafidi: progetti entro 6 marzo 2020

Stampa

Cittadinanzattiva Onlus promuove la XIV edizione del Premio Buone Pratiche di Educazione alla Sicurezza ed alla Salute, intitolato dal 2009 a Vito Scafidi, il ragazzo scomparso a seguito del crollo del controsoffitto della sua aula nel Liceo Darwin di Rivoli (Torino).

Il Premio è rivolto a tutte le scuole di ogni ordine e grado, che possono inviare progetti già realizzati su tre grandi ambiti: la sicurezza a scuola e sul territorio, l’educazione al benessere, l’educazione alla cittadinanza attiva.

I progetti dovranno essere inviati entro e non oltre il 6 marzo 2020. Non farà fede il timbro postale.

Le scuole vincitrici e menzionate riceveranno un premio in denaro o in servizi (da utilizzare per la scuola) ed un attestato. Le scuole vincitrici e menzionate dovranno presenziare all’evento, nella giornata della premiazione che si svolgerà a Roma, il 30 Marzo, al termine di uno spettacolo teatrale al quale si potrà partecipare gratuitamente.

Bando Vito Scafidi

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia