Educazione affettività, Centemero (FI): fondamentale per contrastare e combatte stereotipi e pregiudizi

Stampa

“L’annuncio da parte della ministra Giannini della prossima presentazione delle linee guida per l’introduzione nelle scuole dell’educazione all’affettività è un fatto positivo.

Forza Italia auspica da tempo interventi in materia di educazione alla parità di genere e alla non discriminazione come parte di un percorso educazione alla cittadinanza.

L’educazione è fondamentale per contrastare e combatte stereotipi e pregiudizi”. Lo dichiara la deputata Elena Centemero, responsabile scuola e università di Forza Italia e presidente della Commissione Equality and non discrimination del consiglio d’Europa.

“Il Consiglio d’Europa si è più volte espresso sulla necessità di creare una consapevolezza nuova rispetto a queste tematiche. Per questo ho presentato una proposta di legge, che illustrerò martedì 20 settembre alla Camera, con l’obiettivo di creare un percorso educativo, che prosegua anche nelle università, volto a promuovere l’uguaglianza di genere, la non discriminazione e la cittadinanza democratica al fine di prevenire e contrastare i discorsi di odio e i fenomeni di violenza”, conclude.

Stampa
Pubblicato in Senza categoria Argomenti:

Il nuovo programma di supporto gratuito Trinity per docenti di lingua inglese