Educare alle relazioni, Bonetti (Azione): “Ministro non renda la scuola ostaggio delle più stupide beghe tra partiti e vada avanti con le persone scelte”

WhatsApp
Telegram

“Una nota del Ministro Valditara informa che vengono revocate le nomine alle tre persone indicate come garanti per il progetto ‘Educare alle relazioni’. È un teatrino disdicevole, che mette nel tritacarne persone a cui si è affidato un incarico per poi dimostrarsi deboli e indecisi”.

Così su Facebook la vicecapogruppo di Azione-Per alla Camera ed ex ministra delle pari opportunità, Elena Bonetti.

Il Ministro – prosegue – non si copra di ridicolo dimostrando di essere e di rendere la scuola ostaggio delle più stupide beghe tra partiti: blocchi la revoca e vada avanti con le persone che aveva scelto. Visto il livello del dibattito tra le parti, a maggior ragione il progetto ha bisogno di garanti. E ribadisco: la scuola ha bisogno di educare alla parità. La parità non ha bandiere né colore: è semplicemente parità. Quella che vogliamo e quella per cui bisogna lavorare anziché perdere tempo”.

Educare alle relazioni, Valditara fa un passo indietro: “Non ci saranno garanti. Troppe polemiche, la scuola ha bisogno di serenità”

WhatsApp
Telegram

Concorso docenti 2024, ecco le date per lo scritto: 6 LIVE per superarlo. Prezzo sconto 59 euro. Guarda il calendario