Edilizia scolastica, strumenti agili a Comuni, Province e Città metropolitane per riapertura scuole

di redazione

item-thumbnail

Decreto Scuola, Ascani: “Ancora buone notizie per l’edilizia scolastica. Diamo strumenti agili a Comuni, Province e Città metropolitane per interventi rapidi in vista della riapertura”

“Ancora buone notizie per l’edilizia scolastica, fortemente attese dagli enti locali. Nel Decreto Scuola al Senato è stata approvata una riformulazione che ho proposto al Senatore Faraone di un suo emendamento prevedendo misure specifiche per i Comuni, le Province e le Città metropolitane, proprietari degli edifici scolastici: viene data loro la possibilità di operare con i poteri dei commissari per velocizzare le procedure e agire in maniera rapida in vista della riapertura.

In questi mesi abbiamo sbloccato importanti risorse e sburocratizzato il sistema, per far sì che questa fase di sospensione delle attività didattiche potesse rappresentare un’occasione per intervenire strutturalmente sulle nostre scuole. Con questo provvedimento diamo uno strumento efficace ai Sindaci e ai Presidenti di Province e Città metropolitane, che lo avevano chiesto con forza, per realizzare velocemente gli interventi necessari. Procediamo su questa strada”, così la Viceministra dell’Istruzione, Anna Ascani.

Versione stampabile
Argomenti:

soloformazione