Edilizia scolastica. Sgambato (PD): Chiesti interventi e fondi per 95 istituti della provincia di Caserta

WhatsApp
Telegram
L'On. Camilla Sgambato ha incontrato, nei giorni scorsi, l'Assessora regionale all'Istruzione Lucia Fortini per rappresentare lo stato di grave emergenza che vivono i 95 edifici scolastici che ospitano gli istituti superiori in Terra di Lavoro, lasciati al palo dall'assenza di una seria programmazione della precedente amministrazione provinciale. 
L'On. Camilla Sgambato ha incontrato, nei giorni scorsi, l'Assessora regionale all'Istruzione Lucia Fortini per rappresentare lo stato di grave emergenza che vivono i 95 edifici scolastici che ospitano gli istituti superiori in Terra di Lavoro, lasciati al palo dall'assenza di una seria programmazione della precedente amministrazione provinciale. 

Una problematica acuita dal dissesto finanziario in cui versa la Provincia di Caserta, competente in materia di edilizia per le scuole di II grado, con la mancanza di fondi che mette a repentaglio il normale avvio delle attività didattiche a partire dal prossimo mese di settembre. 
 
"Ho voluto illustrare all'Assessora regionale al ramo Fortini l'attuale situazione emergenziale che riguarda decine di scuole superiori casertane dove, da metà settembre, è seriamente a rischio il regolare inizio dell'anno scolastico per la indisponibilità nelle casse della Provincia, di risorse adeguate a realizzare i necessari interventi in materia di sicurezza e adeguamento statico delle strutture che ospitano le istituzioni scolastiche di II grado. 
L'Assessora Fortini mi ha comunicato che, in settimana, incontrerà a Roma Laura Galimberti, coordinatrice della Struttura di missione per il coordinamento e l’impulso nell’attuazione di interventi di riqualificazione dell’edilizia  scolastica, istituita presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, al fine di chiedere fondi da destinare alle scuole della Campania", spiega Sgambato. 
 
"Nell'ambito di tale piano per la riqualificazione della edilizia scolastica campana da concordare con il Governo centrale, l'Assessora Fortini mi ha assicurato il massimo impegno per verificare la possibilità di inserire in esso diversi interventi di manutenzione straordinaria e di riqualificazione funzionale degli edifici che ospitano gli istituti superiori in Terra di Lavoro, prevedendo, in caso positivo, anche l'assegnazione di apposita dotazione finanziaria in grado di rendere da subito fruibili le scuole casertane", continua la parlamentare del Pd, componente della VII commissione. 
 
"Pertanto, ringrazio fin d'ora l'assessora Fortini ed il presidente De Luca per la sensibilità dimostrata nell'individuazione di una soluzione alla problematica di concerto con il Governo Renzi. 
Solo con l'aiuto di regione e governo, infatti, potremo garantire, nell'immediato, il diritto allo studio alle decine di migliaia di studenti di Terra di Lavoro che, da settembre, torneranno tra i banchi degli istituti per frequentare il nuovo anno scolastico 2016/2017", conclude Sgambato.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur