Edilizia scolastica. SEL presenta interrogazione urgente sui fondi prima promessi e poi ritirati ai Comuni

Stampa

GB – "Mentre si annunciano rivoluzioni epocali nel mondo della scuola, accade che Maria Nazzarena Agostini, Sindaca di Appignano del Tronto nelle Marche, denunci un fatto gravissimo: nonostante i fondi messi a disposizione dal Decreto del Fare, destinati all’edilizia scolastica, e nonostante l’approvazione del progetto e delle somme impegnate per la ristrutturazione degli immobili, il MIUR cambia le carte in tavola e ritira alcune somme destinate al Comune, che ha già impegnato le risorse pattuite.

GB – "Mentre si annunciano rivoluzioni epocali nel mondo della scuola, accade che Maria Nazzarena Agostini, Sindaca di Appignano del Tronto nelle Marche, denunci un fatto gravissimo: nonostante i fondi messi a disposizione dal Decreto del Fare, destinati all’edilizia scolastica, e nonostante l’approvazione del progetto e delle somme impegnate per la ristrutturazione degli immobili, il MIUR cambia le carte in tavola e ritira alcune somme destinate al Comune, che ha già impegnato le risorse pattuite. Un voltafaccia, elaborato in assenza di un Decreto specifico da parte del Ministero, rischia di costare al Comune di Appignano del Tronto un disavanzo di oltre 130mila euro". Lo afferma il coordinatore nazionale di Sinistra Ecologia Libertà on. Nicola Fratoianni.

"Al di là della retorica sui sindaci, sulle rivoluzioni, sui cambiamenti – prosegue il coordinatore di Sel – la realtà vede oggi sindaci in chiare difficoltà, lasciati in balìa di regole poco trasparenti. Per questo Sel ha presentato una interrogazione urgente per chiedere conto della situazione. Sarebbe interessante anche conoscere la situazione di tutti i 662 comuni beneficiari dei finanziamenti. Il governo intervenga e garantisca i finanziamenti promessi ai comun – conclude Fratoianni – ne va della credibilità del nostro Paese e del futuro delle giovani generazioni".

Sel ha presentato una interrogazione urgente per chiedere conto della situazione e per  conoscere la situazione di tutti i 662 comuni beneficiari dei finanziamenti.

Sel chiede inoltre al governo di intervenire e garantire i finanziamenti promessi ai comuni..

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur