Edilizia scolastica, risorse dirette con emendamento su revisione 8 per mille Irpef

Stampa

L’edilizia scolastica potrebbe avvalersi di un altro strumento per la destinazione dei fondi.

Secondo quanto riferisce il Sole 24 Ore, l’onorevole Carla Ruocco (M5S) dovrebbe presentare un emendamento al decreto fiscale con cui sarebbe possibile indicare di destinare all’edilizia scolastica l’8 per mille di competenza statale previsto nella dichiarazione dei redditi.

L’edilizia scolastica comprenderebbe come finalità la messa in sicurezza, la ristrutturazione ed anche l’efficienza energetica. L’emendamento dovrebbe essere depositato domani mattina, dalla stessa Ruocco, relatrice e presidente della commissione Finanze.

Per centrare questo obiettivo è necessario apportare modifiche ala destinazione dell’otto per mille, indicando esattamente come avviene per il versamento del 5 per mille, a quale scopo destinare quella parte di risorse.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur