Edilizia scolastica. Ripartizione risorse per poli d’infanzia regione per regione

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il MIUR ha pubblicato nella Gazzetta Ufficiale (Serie Generale n.263 del 10-11-2017) il decreto del 23 agosto 2017 sul riparto dei fondi INAIL per la realizzazione di nuove scuole – Poli d’Infanzia.

Le risorse sono pari a 150 milioni di euro e sono ripartite tra le Regioni tenendo conto della popolazione scolastica nella fascia di eta’ 0-6 anni e del numero di edifici scolastici presenti sul territorio regionale con riferimento a quelli per l’istruzione nella fascia di eta’ 3-6 anni, come risultanti dall’Anagrafe dell’edilizia scolastica.

Le risorse sono destinate a finanziare spese per la costruzione di nuove scuole-poli per l’infanzia. Non sono in ogni caso ammesse e sono, quindi, a carico dell’ente locale le spese per:
a) indagini preliminari;
b) progettazione;
c) arredi, allestimenti e attrezzature per la didattica;
d) eventuale demolizione dei fabbricati;
e) bonifica delle aree;
f) spese per la collocazione temporanea in altre strutture delle alunne e degli alunni durante i lavori.

Decreto

Versione stampabile
anief
soloformazione