Edilizia scolastica. On. D’Ottavio (PD) “Ottima notizia il protocollo d’intesa Governo -BEI”

WhatsApp
Telegram

"La firma a Palazzo Chigi  del protocollo  d'intesa fra Governo  e Banca Europea degli Investimenti  (BEI) porterà  a Comuni, Province e Città Metropolitane circa 950 milioni di euro da spendere per la messa in sicurezza, l'adeguamento alle norme antisismiche, per l'efficentamento energetico e la costruzione di nuovi edifici scolastici".

"La firma a Palazzo Chigi  del protocollo  d'intesa fra Governo  e Banca Europea degli Investimenti  (BEI) porterà  a Comuni, Province e Città Metropolitane circa 950 milioni di euro da spendere per la messa in sicurezza, l'adeguamento alle norme antisismiche, per l'efficentamento energetico e la costruzione di nuovi edifici scolastici".

lo ha dichiarato l'on. Umberto D'Ottavio, deputato del Partito Democratico e membro della VII commissione cultura e istruzione.

"La formula del mutuo trentennale con la BEI produrrà una rata mutuo di 40 milioni di euro l'anno, ma consentirà di avere subito una cifra che altrimenti sarebbe stata impossibile da reperire così in fretta – annuncia il parlamentare – . Si tratta di un grande intervento  dello Stato che torna a farsi carico dell'edilizia scolastica dopo anni di assoluta assenza di qualunque forma di finanziamento con la scusa della competenza tutta a carico degli Enti Locali".

"Il PD ha fortemente voluto questo intervento, chiesto e ottenuto nei passaggi parlamentari ed in particolare in Commissione Istruzione della Camera – sottolinea l'on D'Ottavio – . È la migliore risposta che il Governo poteva dare al richiamo del sostituto procuratore Raffaele Guariniello che nei giorni scorsi ha lanciato l'allarme sulla sicurezza degli edifici scolastici".

"Ora sarà importante la ripartizione per Regioni della cifra. Spero – conclude il deputato democratico – non manchi un richiamo a quelle che non hanno ancora concluso l'anagrafe dell'edilizia scolastica, magari condizionando l'erogazione all'assolvimento di un compito indispensabile".

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur