Edilizia scolastica. Oltre un milione di euro destinati alla scuola di Amatrice nel 2008 per lavori di adeguamento spariti nel nulla

WhatsApp
Telegram

Dal 2008 al 2013, quella che era la Provincia di Rieti, oggi soppressa, ha destinato al Comune di Amatrice un totale di due milioni e 513.600 euro.

Dal 2008 al 2013, quella che era la Provincia di Rieti, oggi soppressa, ha destinato al Comune di Amatrice un totale di due milioni e 513.600 euro.
Solo alla scuola materna-elementare-media "Romolo Capranica"  quattro anni fa, 511.296 euro furono assegnati per lavori di adeguamento alle norme antisismiche.  Furono assegnati sulla base di una legge della Regione Lazio di variazione di bilancio: la numero 17 del maggio 2009. 

Dopo il terremoto dell’Aquila, la legge assegnava 5 milioni di euro alle Province per interventi di sicurezza sugli edifici pubblici. 
Nel 2008, la Provincia di Rieti stanzia un milione e 263.600 euro per l' edificio scolastico ad Amatrice.

L'opera di ristrutturazione con l’adeguamento alle norme antisismiche viene avviata solo nel 2012, grazie a un finanziamento di 511mila euro di fondi del Ministero dell’istruzione, mentre gli ultimi lavori per il polo verticalizzato scolastico risalgono al 2003. 

I fondi del 2008 quasi certamente non sono stati utilizzati per la ristrutturazione di quattro anni fa, ed è proprio su questi fondi che si concentrerà l'indagine della magistratura.

Il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, prende le distanze dall’inchiesta della Procura di Rieti e annuncia di aver già notificato ai carabinieri che l’amministrazione si costituirà parte civile sulla vicenda del crollo della scuola Capranica.  

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur