Edilizia scolastica, Miur e Fondazione MAXXI avviano iniziative per architettura innovativa

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

Miur – Domani, mercoledì 24 aprile a Roma, alle ore 12, presso il MAXXI B.A.S.E. (il centro di ricerca e documentazione del MAXXI), via Guido Reni 4/a, il ministro Francesco Profumo e il presidente della Fondazione MAXXI Giovanna Melandri sottoscriveranno il Protocollo d’intesa "Edilizia scolastica innovativa", per la promozione della qualità architettonica nelle scuole.

Miur – Domani, mercoledì 24 aprile a Roma, alle ore 12, presso il MAXXI B.A.S.E. (il centro di ricerca e documentazione del MAXXI), via Guido Reni 4/a, il ministro Francesco Profumo e il presidente della Fondazione MAXXI Giovanna Melandri sottoscriveranno il Protocollo d’intesa "Edilizia scolastica innovativa", per la promozione della qualità architettonica nelle scuole.

Tra i punti qualificanti della collaborazione Miur-MAXXI, figura un concorso per giovani architetti, destinato a valorizzare i migliori progettisti italiani e stranieri, per individuare nuove soluzioni architettoniche e nuove tipologie di arredi per le scuole del futuro. I lavori pervenuti verranno, in seguito, presentati in una mostra e saranno oggetto di un’apposita pubblicazione.

Il Miur, sulla base delle Linee guida in materia di edilizia scolastica innovativa, fornirà indicazioni per l’attuazione delle attività previste dal Protocollo d’intesa.

Per ulteriori info

Ufficio stampa Miur: [email protected]

Ufficio stampa MAXXI: [email protected]

WhatsApp
Telegram

Concorsi PNRR: prove scritte: 11-12 marzo infanzia e primaria, 13-19 marzo secondaria. Preparati al rush finale con EUROSOFIA