Edilizia scolastica, Marti (Lega): “Appalti più veloci per edifici più moderni ed efficienti”

WhatsApp
Telegram
Antincendio scuole

“Accelerare e semplificare, due parole chiave che diventano protagoniste anche del mondo della scuola” sono le parole di Roberto Marti, presidente della Commissione Cultura al Senato, che spiega i due provvedimenti normativi messi in campo dal ministero dell’Istruzione sull’edilizia scolastica.

Il primo – spiega – riguarda la proroga del termine al 31 marzo per l’aggiudicazione per interventi di messa in sicurezza e ristrutturazione o costruzione degli edifici riservati ad asili nido e scuole dell’infanzia; il secondo riguarda invece il pacchetto di misure inserito nel ‘nuovo decreto Pnrr’ per i ribassi d’asta non solo su nuovi progetti ma anche quelli già in essere”.

Comincia così a prendere forma il modello Genova nella scuola, un impegno del ministro Valditara e del Governo che renderà possibile procedere con più rapidità e maggiore efficacia negli appalti, per rendere gli edifici scolastici moderni ed efficienti. Una esigenza alla quale occorreva dare risposte veloci, considerando peraltro che nel nostro Paese le scuole hanno diverse carenze strutturali” conclude Marti.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri