Edilizia scolastica, in aumento gli investimenti per la manutenzione ordinaria e straordinaria

WhatsApp
Telegram

Sono aumentati nel 2021 gli investimenti in manutenzione straordinaria e ordinaria degli edifici scolastici, soprattutto rispetto al 2019 (ultimo anno prima della pandemia), con maggiori stanziamenti e una maggiore spesa. L’unica eccezione sarebbe quella dei Comuni del Centro Italia che vedono invece una diminuzione sia negli investimenti che nella capacità di spesa.

È quanto emerge dalla XXII edizione di Ecosistema Scuola di Legambiente.

Lo stanziamento per la manutenzione straordinaria, a livello nazionale, passa quindi da quasi 28mila euro a edificio del 2019 a circa 34mila euro a edificio del 2021; la spesa effettuata da 15mila a 20mila euro.

Per quanto riguarda la manutenzione ordinaria, sono stanziati nel 2021 circa 10mila euro a edificio, con una capacità di spesa di 8.400 euro a edificio (nel 2019 erano stati rispettivamente 7mila e 6.500).

In particolare, cresce la spesa delle amministrazioni del Sud che passano da 2mila euro a edificio a 7mila euro.

WhatsApp
Telegram

Diventa docente di sostegno, bando a breve: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro