Edilizia scolastica, Gelmini: stanziamento Cipe, concreto passo in avanti per la sicurezza dei nostri studenti

di redazione
ipsef

MIUR – "Lo stanziamento definitivo di 358 milioni di euro da parte del Cipe per la messa in sicurezza delle scuole è un risultato importantissimo. Grazie all’impegno del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e del Ministero delle Infrastrutture, sono stati assegnati 100 milioni in più rispetto ai fondi complessivamente investiti negli ultimi tre anni."

MIUR – "Lo stanziamento definitivo di 358 milioni di euro da parte del Cipe per la messa in sicurezza delle scuole è un risultato importantissimo. Grazie all’impegno del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e del Ministero delle Infrastrutture, sono stati assegnati 100 milioni in più rispetto ai fondi complessivamente investiti negli ultimi tre anni."

"Inoltre sono stati destinati tre milioni di euro al liceo "Darwin" di Rivoli dove il 22 novembre 2008 si è consumata la terribile tragedia che ha coinvolto il giovane Vito Scafidi. Il risultato di oggi segna un passo decisivo e concreto verso la sicurezza dei nostri istituti. Voglio ringraziare le Regioni e gli enti locali per la collaborazione dimostrata nella realizzazione di un progetto comune che riguarda tutti i nostri studenti e coloro che lavorano nelle scuole. Il Governo continuerà ad impegnarsi su questo fronte come ha sempre fatto, sostenendo il piano straordinario per la messa in sicurezza degli edifici scolastici che il Miur ha stabilito il 28 gennaio 2009. Il nostro prossimo obiettivo è il completamento del monitoraggio degli edifici in vista di un successivo stanziamento di 420 milioni di euro".

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione