Edilizia scolastica: dal 2001 morti 39 studenti, dal 2013 più di 250 crolli

Stampa

Cittadinanzattiva e Save The Children hanno presentato un rapporto che rivela la grave situazione dell’edilizia scolastica italiana. 

Edilizia scolastica: alcuni dati

Nel nostro Paese, come riferisce l’Ansa, più di 17mila scuole sono ubicate in aree con una pericolosità sismica alta o medio-alta; quasi la metà delle scuole non possiede certificati di abitabilità e solo il 53% ha quello di collaudo statico.

Dal 2001, 39 studenti sono morti a causa della mancanza di sicurezza nei nostri Istituti scolastici.

Edilizia scolastica: crolli

Ogni tre giorni, dall’inizio del 2018/19, ci sono stati situazioni distacchi e crolli nelle varie strutture scolastiche.

Dal 2013, ci sono stati più di  250 crolli.

Stampa

Eurosofia: Analisi Comportamentale Applicata (ABA) tra i banchi di scuola. Non perderti questa grande opportunità formativa