Edilizia scolastica, Ascani: avviate interlocuzioni con Regioni per i finanziamenti

Ascani: “Interlocuzioni specifiche con Regioni per fare il punto sui canali di finanziamento di edilizia scolastica aperti e individuare le reali esigenze per il futuro. Oggi incontri con Campania e Puglia”.

“Il nostro impegno per l’edilizia scolastica e per assicurare un utilizzo ottimale dei fondi a disposizione non si ferma. Nella logica della piena collaborazione con tutte le istituzioni, abbiamo avviato interlocuzioni con le Regioni per fare il punto sui canali di finanziamento aperti e individuare le reali esigenze per il futuro. Questa mattina abbiamo incontrato la Campania e la Puglia con le quali abbiamo lavorato bene.

Da sempre puntiamo a tradurre gli stanziamenti in cantieri nel più breve tempo possibile in modo da far sì che tutti gli studenti possano frequentare le lezioni in edifici sicuri, decorosi e sostenibili. Se miriamo a questo, il nostro metodo non può che essere quello della sinergia con tutti i soggetti coinvolti: oggi ci siamo confrontati con queste due Regioni proprio per condividere le modalità migliori per mettere a frutto i fondi stanziati”.

Così la Vice Ministra dell’Istruzione Anna Ascani che conclude: “La sicurezza dei ragazzi è una priorità e non faremo mancare il nostro impegno neanche in un momento di emergenza come quello che stiamo vivendo”.

Preparazione concorsi, TFA e punteggio in graduatoria con CFIScuola!