Ed. motoria alla primaria, Bussetti: servirà anche a diffondere cultura del rispetto

di redazione
ipsef

item-thumbnail

La Camera, come riferito, ha approvato la legge che delega il Governo ad adottare un decreto legislativo per l’insegnamento curricolare dell’educazione motoria nella scuola primaria da parte di insegnanti forniti di idoneo titolo.

Ed. motoria alla primaria: status docenti, ore settimanali, accesso per concorso

Assunzione 11.800 maestri

Secondo i calcoli del Ministero saranno necessari 11.800 docenti di scienze motorie per la primaria.

Partenza a scaglioni.  “La mia idea – afferma Bussetti alla Gazzetta.it– sarebbe quella di cominciare con la quarta e la quinta elementare per concludere tutto in un ciclo di tre anni“.

Bussetti: serve a trasmettere cultura del rispetto

Il Ministro, nel corso di un’intervista al Messaggero, rispondendo ad una precisa domanda ha così affermato:

Certamente ci sarà spazio per una parte teorica. Inserire il docente specializzato sarà funzionale anche a raggiungere l’obiettivo di diffondere la cultura del rispetto, del fair play. I recenti fatti di cronaca dimostrano che ne abbiamo davvero bisogno“.

L’introduzione della motoria alla primaria, dunque, risponde anche alla necessità di diffondere, a partire dai più piccoli, la cultura del rispetto dell’altro e delle regole.

Versione stampabile
anief banner
soloformazione