Ed. Civica, senatrici Conzatti e Unterberger: approvato ordine del giorno su parità di genere

“Se insegnare educazione civica nelle scuole significa trasmettere i valori del dettato costituzionale, certamente non si può prescindere dall’insegnamento degli articoli 3, 37 e 51 della Costituzione, improntati non solo sull’educazione al rispetto ma anche all’osservanza della parità di genere, che sono temi essenziali e fondamentali per la convivenza civile e non violenta” lo dichiarano le Senatrici Donatella Conzatti, Vicepresidente della Commissione sul femminicidio e Julia Unterberger membro della Commissione.

“Bene, quindi, l’approvazione dell’ordine del giorno al disegno di legge per l’insegnamento dell’educazione civica nelle scuole che impegna il Governo, appunto, a prevedere l’insegnamento dell’educazione al rispetto e della parità di genere. Certamente avremmo preferito che questo insegnamento fosse già organico al provvedimento, lacunoso per non aver speso parole sulla parità dei sessi e sul rispetto alla diversità. Non basta soltanto l’insegnamento dell’educazione civica a moderare i toni e le parole di odio molto spesso usati anche da chi ricopre incarichi di responsabilità. Tuttavia oggi ci avviamo verso la direzione giusta” concludono le parlamentari del Trentino Alto Adige Südtirol.

Preparazione concorsi, TFA e punteggio in graduatoria con CFIScuola!