Ed. civica, attività finalizzate anche al rispetto degli animali. Lega anti vivisezione: entreremo nelle scuole

Stampa

L’educazione civica come materia con voto autonomo è ormai legge e farà il suo debutto dal prossimo anno scolastico. 

Ricordiamo in questa scheda quale tematiche dovranno essere affrontate e la finalità ultima di tutte le attività svolte.

Tematiche

Queste le tematiche:

  • Costituzione, istituzioni dello Stato italiano, dell’Unione europea e degli organismi internazionali; storia della bandiera e dell’inno nazionale;
  • Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, adottata dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite il 25 settembre 2015;
  • educazione alla cittadinanza digitale;
  • elementi fondamentali di diritto, con particolare riguardo al diritto del lavoro;
  • educazione ambientale, sviluppo eco-sostenibile e tutela del patrimonio ambientale, delle identità, delle produzioni e delle eccellenze territoriali e agroalimentari;
  • educazione alla legalità e al contrasto delle mafie;
  • educazione al rispetto e alla valorizzazione del patrimonio culturale e dei beni pubblici comuni;
  • formazione di base in materia di protezione civile.

Nel’ambito dell’insegnamento di cittadinanza e costituzione, inoltre, sono promosse l’educazione stradale, l’educazione alla salute e al benessere, l’educazione al volontariato e alla cittadinanza attiva.

Finalità attività svolte

Tutte le attività, leggiamo nel testo di legge, sono finalizzate ad alimentare e rafforzare il rispetto nei confronti delle persone, degli animali e della natura.

Sul rispetto degli animali è intervenuta la Lega anti vivisezione, come riferisce Il Fatto Quotidiano.

Queste le parole del responsabile scuola della predetta Lega, Giacomo Bottinelli:

 “Per noi cambierà molto. Ora  avremo un’opportunità in più perché potremo entrare nelle aule grazie anche a questa Legge. Già oggi facciamo circa 500 interventi l’anno e abbiamo un sito dedicato agli insegnanti. La Legge parla chiaro e prevede che le ore d’educazione civica siano integrate dalla partecipazione del Terzo settore. Qualcosa di simile era previsto dalla Legge 189 del 2004 ma ora si identifica uno spazio specifico. E’ previsto un numero di ore dedicate all’educazione civica all’interno delle quali vi sarà anche l’educazione al rispetto degli animali”.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia