Ecofemminismo e imprenditorialità. Stop allo studio della scoperta dell’America: la Spagna prepara la riforma della scuola media

WhatsApp
Telegram

In Spagna c’è aria di mini rivoluzione nelle scuole medie: niente filosofia ma «memoria democratica», «ecofemminismo» e «diritti LGBTIQ+» . Non si studieranno nemmeno la scoperta dell’America e la rivoluzione francese.

Al loro posto, spiega Il Corriere della Sera, nelle ore di storia si studieranno nuclei tematici forti come «la disuguaglianza sociale e la lotta per il potere», «emarginazione, segregazione, controllo e sottomissione nella storia dell’umanità», «famiglia, ceppo, casta».

A scagliarsi contro la riforma dei programmi di studio dell’equivalente scuola media è l’estrema sinistra  varata dal governo spagnolo presieduto dal socialista Pedro Sánchez.

La maggior parte delle regioni autonome, a cui il governo ha demandato la decisione, si sono già dichiarate a favore dell’obbligo al quart’anno.

Per quanto riguarda la polemica sulla filosofia, in realtà la riforma ripristina l’obbligo dell’insegnamento della filosofia nei due anni di scuola superiore, mentre erano stati proprio i popolari a toglierlo dall’ultimo anno di licei e scuole tecniche e professionali.

Tuttavia gli insegnanti di filosofia sono sul piede di guerra perché comunque in questo modo la filosofia non sarà più un insegnamento garantito a tutti gli studenti spagnoli, visto che a 16 anni finisce l’obbligo e si può lasciare la scuola.

Polemica anche per la questione dell’insegnamento della Storia senza il vincolo cronologico. I sostenitori della riforma sostengono che finora l’insegnamento venisse impartito in modo troppo nozionistico e che l’urgenza di completare il programma costringesse i docenti a una corsa contro il tempo.

Il Governo vuole dare maggiore spazio all’educazione digitale dal primo all’ultimo anno delle medie, e all’economia e imprenditorialità (quest’ultima materia sarà facoltativa al quarto anno).

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur