Ecco cosa accadrà a settembre. Lettera

Stampa
ex

Inviato da Mario Bocola – I ritardi imputabili alla quota 100 e l’elaborazione dello INPS determinano un boom delle supplenze che compromettere il regolare avvio del prossimo anno scolastico.

Tuttavia i posti non assegnati con i trasferimenti saranno assegnati tutti con l’assegnazione provvisoria e con l’utilizzazione sul sostegno per gli specializzati.

Quindi le supplenze si attestano sotto le 200 mila e quindi altro che regolare avvio dell’anno scolastico come afferma il ministro Bussetti.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur