E’ tempo di dichiarazione dei redditi, si possono detrarre i costi per i master

Di
WhatsApp
Telegram

red – Si può dedurre anche il riscatto della laurea, le spese di istruzione, canoni di locazione per gli studenti, i costi per l’accesso ai corsi univeritari a numero chiuso.

red – Si può dedurre anche il riscatto della laurea, le spese di istruzione, canoni di locazione per gli studenti, i costi per l’accesso ai corsi univeritari a numero chiuso.

Per quanto riguarda i Master, si precisa che, nel caso di Università privata, le spese sono detraibili dall’imposta lorda ma solo se per durata e struttura dell’insegnamento, sono assimilabili a corsi universitari di specializzazione e sono gestiti da istituti universitari pubblici o privati.

Mentre, per i dottorati di ricerca, anche se la norma non la cita espressamente il caso, sono detraibili  i costi di iscrizione per la quota parte a carico del dottorando.

Corsi presso istituti o università private o straniere: sono detraibili, facendo riferimento alla spesa per la frequenza di corsi analoghi tenuti presso l’università statale italiana più vicina al domicilio fiscale del contribuente e considerando come importo massimo detraibile quello del corso analogo nell’istituto statale italiano; sono escluse dal descritto beneficio, ovviamente, le spese di viaggio e alloggio. Detraibili anche le spese la laurea in teologia al MIUR o corsi similari

Per il resto, sarà possibile detrarre le spese per:

  • corsi di istruzione secondaria di primo e secondo grado, sia pubbliche che private
  • l’asilo nido
  • canone di locazione per gli studenti fuori sede,
  • spese prove di accesso ai corsi universitari
  • spese per le tasse universitarie

La detrazione è del 19%.

Un’idea più completa potrete averla con questo documento dell’Agenzia delle entrate

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur