E se avesse ragione Reggi? Scuole aperte d’estate aiutano gli alunni. Il caso del liceo Rossini

Di
WhatsApp
Telegram

red – Scuole aperte di pomeriggio e d’estate resta obiettivo del Governo. Il Sottosegretario Reggi vuole una scuola che "interagisca con il quartiere", senza orari. C’è già chi lo fa e a giovarne sono soprattutto gli studenti.

red – Scuole aperte di pomeriggio e d’estate resta obiettivo del Governo. Il Sottosegretario Reggi vuole una scuola che "interagisca con il quartiere", senza orari. C’è già chi lo fa e a giovarne sono soprattutto gli studenti.

Siamo a Rovereto, presso il liceo Rossini, in Trentino che ha un sito web con il "punto EU" e non in "punto it". E questo la dice lunga.

La scuola, quest’anno, resterà aperta anche d’estate per offrire ai propri studenti la possibilità di avere supporti che consentano di recuperare le carenze accumulate durante l’anno scolastico.

La scuola ha attivato, in particolare, lo "sportello matematica"  e il progetto "insieme per studiare"dove gli alunni del triennio affiancano gli studenti del primo e del secondo anno per aiutarli nei compiti.

Insomma, gli studenti si autogesticono, all’interno della struttura scolastica, che diventa punto di riferimento per chi è in difficoltà. Infatti, circa una trentina di studenti del triennio si sono resi disponibile per un sostegno in tutte le discipline nelle quali maggiori sono le difficoltà riscontrate : matematica, fisica,scienze, lingue straniere, latino e greco.

Secondo quanto riportato sul sito del Liceo, questi supporti, accanto alle innumerevoli occasioni di recupero offerte durante l’anno scolastico (sportelli in tutte le discipline, tutoraggio personalizzato, insieme per studiare), hanno consentito la riduzione del numero dei non promossi e degli studenti con carenze rispetto allo scorso anno scolastico.

Quest’anno, infatti i non ammessi sono stati 37 su quasi 900 studenti, tutti ammessi gli studenti di quinta agli Esami di Stato e circa 200 gli studenti ammessi alla classe successiva con carenze.

36 ore, Reggi ritratta: chi lavora di più prenderà di più. 15 luglio proposta definitiva. Scuole aperte di pomeriggio e d’estate grazie ai privati

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur