È morto l’ex ministro della Pubblica Istruzione, Gerardo Bianco

WhatsApp
Telegram

È morto l’ex ministro della Pubblica Istruzione (nel sesto governo Andreotti), Gerardo Bianco, deputato dal 1968 al 2006 ed ex segretario nazionale del Partito Popolare Italiano, aveva 91 anni

Bianco è scomparso per un improvviso peggioramento dopo un intervento che aveva subito.

Originario di Guardia Lombardi, in provincia di Avellino, Gerardo Bianco, laureato in lettere classiche, è stato docente universitario di letteratura e storia della lingua latina all’Università di Parma. Ritenuto uno dei più esperti e attenti meridionalisti, era presidente dell’Associazione nazionale per gli interessi del Mezzogiorno. Bianco ha ricoperto diversi ruoli parlamentari, tra cui quello di capogruppo della Dc. È stato anche segretario del Partito popolare italiano e presidente dell’Associazione ex parlamentari.

“Gerardo Bianco era un uomo libero, colto, coraggioso, buono. Senza di lui non sarebbe nato l’Ulivo e soffriva che questo non gli fosse pienamente riconosciuto. Era antico e moderno insieme, custode della nobiltà della politica ma capace di capire il nuovo. Uno dei Grandi della Democrazia Cristiana. Per me un amico e un maestro. Ciao Gerardo”. Così il senatore democratico ed ex ministro della Cultura, Dario Franceschini.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur