E il MIUR risarcì anche gli alunni diversamente abili con insufficienti ore di sostegno

Stampa

red – Dopo le sentenze di risarcimeto per i docenti precari con più contratti a tempo determinato, è la volta degli alunni disabili. Sono state depositate in Sardegna 20 sentenze, per un ammontare di 70.000 euro di risarcimento e 10.000 di spese processuali.

red – Dopo le sentenze di risarcimeto per i docenti precari con più contratti a tempo determinato, è la volta degli alunni disabili. Sono state depositate in Sardegna 20 sentenze, per un ammontare di 70.000 euro di risarcimento e 10.000 di spese processuali.

Secondo le sentenze la "diminuzione delle ore di sostegno subita ha provocato sulla personalità del minore, privato del supporto necessario a garantire la piena promozione dei bisogni di cura, di istruzione e di partecipazione a fasi di vita "normale", quindi il genotore ha diritto ad un risarcimento.

Sotto accusa i tagli imposti dall’USR che aveva costretto, a dispetto delle indicazioni dei consigli di classe e delle èquipe psicopedagogiche delle scuole, a ridurre il numero di ore per alunno.

I giudici hanno stimato il 3.500 euro a famiglia il danno subito, un principio che rischia, ancora una volta, di gravare sulle finanze dello Stato

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!