E’ così difficile trovare un insegnante disposto a ricoprire il ruolo di Ministro dell’Istruzione? Lettera

WhatsApp
Telegram

Gent. ma redazione, la presente per mettere in evidenza come la nuova ministra dell’istruzione, Valeria Fedele, proveniente dalla categoria ” dei tessili”, dal curriculum da voi pubblicato, pare che non abbia affatto esperienza di insegnamento, non provenedo dall’ambiente scolastico.

Magari potrebbe avere idee sull’alternanza scuola-lavoro, ma la cosa fondamentale, secondo me, le manca: l’esperienza in classe con i ragazzi, l’aver vissuto diverse esperienze lavorative in scuole diverse del territorio.

Ma proprio era impossibile trovare un/una maestro/a di scuola dell’infanzia o primaria, oppure un/una professore/ssa di scuola media o superiore, magari in pensione, disposti a fare il ministro dell’istruzione?

Speriamo che la nuova ministra sia di larghe vedute.

Speriamo bene.
Speriamo!

Prof.ssa Daniela Greco

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur