E’ assurdo che non si sappia nulla ancora riguardo le assegnazioni provvisorie 2020-21. Lettera

Lettera

Inviato da Luca Gallo- In vista dell’ incontro tra sindacati e ministero previsto per il giorno 7 di Luglio, incontro che riguardera’ le assegnazioni provvisorie 2020-21, in cui si spera siano delineate i criteri da attribuire per tutti coloro siano intenzionati a richiedere l’ assegnazione per il prossimo anno, compresi coloro che hanno il vincolo quinquennale, che si riferisce all’ impossibilita’ di partecipare alla mobilita’ e non alle assegnazioni provvisorie.

Inviato da Luca Gallo- In vista dell’ incontro tra sindacati e ministero previsto per il giorno 7 di Luglio, incontro che riguardera’ le assegnazioni provvisorie 2020-21, in cui si spera siano delineate i criteri da attribuire per tutti coloro siano intenzionati a richiedere l’ assegnazione per il prossimo anno, compresi coloro che hanno il vincolo quinquennale, che si riferisce all’ impossibilita’ di partecipare alla mobilita’ e non alle assegnazioni provvisorie.

Infatti coloro che sono stati immessi in ruolo a partire dall’ 1 Settembre 2019 e che provengono da grame 2018, hanno il suddetto vincolo che non si riferisce anche alle assegnazioni provvisorie, cosi’ come e’ specificato per tutti coloro che entreranno in ruolo l’ 1 Settembre 2020.

Questa distinzione non e’ di poco conto, se si considera che a tutt’ oggi tali docenti non sanno ancora con certezza se potranno fare domanda di assegnazione, ripeto la legge di stabilita’ del 30 Dicembre 2018 introduce si il vincolo dei 5 anni, ma non specifica nulla riguardo le assegnazioni provvisorie, ne puo’ essere sottinteso, allora perche’ specificarlo a chiare lettere nel decreto legge 126/2019, che introduce tale vincolo anche per le assegnazioni provvisorie?

Per cui, si spera che i sindacati su questo punto facciano sentire la loro voce, perche’ e’ evidente il vizio di forma che contraddistingue questa vicenda.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia