Duecento ragazzi al Senato per esporre come si vive al Sud

WhatsApp
Telegram

GB – Duecento ragazzi  provenienti da Bari, Locri, Napoli e Palermo saranno protagonisti al Senato dell’iniziativa “Crescere al Sud”: un incontro conferenza, organizzata da da "Save the Children" e "Fondazione con il Sud" per portare all’attenzione delle Istituzioni una testimonianza di come sia difficile vivere al sud, quali le difficoltà, ma anche le opportunità che un adolescente incontra quotidianamente nella sua città.

GB – Duecento ragazzi  provenienti da Bari, Locri, Napoli e Palermo saranno protagonisti al Senato dell’iniziativa “Crescere al Sud”: un incontro conferenza, organizzata da da "Save the Children" e "Fondazione con il Sud" per portare all’attenzione delle Istituzioni una testimonianza di come sia difficile vivere al sud, quali le difficoltà, ma anche le opportunità che un adolescente incontra quotidianamente nella sua città.

L’iniziativa è in pratica  un’indagine documentata, un report giornalistico che ha impiegato 8 mesi di ricerche, foto, riprese, realizzate con l’aiuto di giornalisti professionisti.

Tra le testimonianze riportate ci sono pezzi di quotidianità e di ambienti come spazi e angoli in abbandono di Bari ma anche luoghi recuperati della città, così come l’isolamento e le difficoltà dei collegamenti nella Locride, la vita nelle vie di Napoli, l’esperienza di abbandono della scuola e poi la “conversione” allo studio.

Le scene sono una denuncia, ma anche un grido di aiuto alle istituzioni per le minori opportunità per i bambini e gli adolescenti che vivono e vanno a scuola al Sud.

Del resto i dati parlano chiaro. Grave insufficienza dei servizi per la prima infanzia – solo il 2,5% dei bimbi che vanno al nido in Calabria, per esempio, a fronte del 26,5% in Emilia Romagna e al 33% dell’obiettivo Ue;  la dispersione scolastica è allarmante con il 24,8% in Sicilia e Sardegna, il 21,8% in Campania, il 19,7% in Puglia e il 17,3% in Calabria a fronte della soglia europea del 10%; circa 500.000 sono i minori in povertà assoluta, il 13,9% del totale dei minori che vivono al sud, con una crescita del 20% rispetto al 2011.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur