Due caffè al giorno aiutano a leggere più velocemente, una ricerca italiana

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Bevendo solo due tazzine di caffè al giorno si legge più velocemente, aumentando la percezione globale delle scene visive.

La percezione globale – controllata principalmente dai circuiti attenzionali dell’emisfero destro – risulta causalmente connessa alle capacità di lettura. Infatti le abilità di percezione globale già dalla scuola dell’infanzia predicono lo sviluppo delle future abilità di lettura negli anni successivi.

Inoltre, in persone con difficoltà di lettura, i training comportamentali che migliorano le abilità di percezione globale risultano migliorare anche le capacità di lettura.

A livello linguistico, il consumo di caffeina sembra migliorare le prestazioni nelle attività di ragionamento semantico.

Queste le premesse all’articolo “Caffeine improves text reading and global perception” pubblicato sulla prestigiosa rivista “Journal of Psychopharmacology” e realizzato da ricercatori delle Università di Padova, Firenze e Bergamo.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione