In due anni di tagli, i precari della scuola sono passati dal 46 al 15% del totale della PA

Di
WhatsApp
Telegram

red – I dati sono forniti dalla Ragioneria dello Stato che ha calcolato gli effetti sui tagli alla scuola che hanno caratterizzato la politica della passata legislatura.

red – I dati sono forniti dalla Ragioneria dello Stato che ha calcolato gli effetti sui tagli alla scuola che hanno caratterizzato la politica della passata legislatura.

Secondo i dati forniti, i precari della scuola sono passati dal 46% del totale del pubblico impiego, al 15% con un taglio pari a -160mila unità.

Una vera e propria mannaia che ha decurtato il personale nella scuola tra il 2009 e il 2011 a 1.025.326 persone, rispetto ai precedenti 1.183.108. Un taglio ricaduto interamente sulle spalle dei docenti precari.

Docenti poveri in canna, a dirlo è l’ARAN in un rapporto sulla retribuzione dei dipendenti della Pubblica Amministrazione

WhatsApp
Telegram

AggiornamentoGraduatorie.it: GPS I e II fascia, calcola il tuo punteggio