DSGA, sentenza riconoscimento integrale servizio ricostruzione carriera

di redazione
ipsef

Avv. Pasquale Marotta – Una sentenza equilibrata di interesse nazionale dal giudice del lavoro di santa Maria Capua Vetere.

Avv. Pasquale Marotta – Una sentenza equilibrata di interesse nazionale dal giudice del lavoro di santa Maria Capua Vetere.

Da anni si trascina nei tribunali del lavoro d’Italia la controversia tra i DSGA delle scuole e il Ministero P.I. relativa al riconoscimento integrale del servizio prestato ai fini della ricostruzione della carriera.

La cosa lascia perplessi un po’ tutti in quanto in virtù di una errata interpretazione della norma contrattuale si arriva al paradosso che un DSGA con 42 anni di servizio effettivo si vede ricostruire la carriera con la c.d. temporizzazione che gli riduce gli anni utili allo stipendio e quindi alla pensione,da 42 a 28,rubando allo stesso buona parte del servizio prestato e nei quali ha versato contributi previdenziali e assistenziali previsti dalla Legge.

Fino ad oggi si sono succedute,in Italia,fasi alterne da parte dei Giudici del Lavoro,infatti vi sono sentenze favorevoli che riconoscono il diritto alla ricostruzione integrale altre,minoritarie per la verità, che assumono l’equivoco della temporizzazione.

Il ricorso presentato dall’avv.Pasquale Marotta, di Caserta, al Giudice del lavoro di Santa Maria Capua Vetere ha finalmente trovato una soluzione equilibrata da parte del giudicante che ha richiesto la interpretazione autentica degli articoli del CCNL all’ ARAN che dovrà pronunciarsi in proposito insieme ai Sindacati nazionali firmatari dello stesso CCNL.. Si spera che al più presto la situazione sia chiarita e così avvenendo si avrà uniformità di sentenze positive su tutto il territorio nazionale.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione