Dsga, oltre 2mila posti vacanti, il 29% delle scuole dal 1° settembre in difficoltà. Anquap: “Necessario un concorso”

Stampa

Dopo la pubblicazione dei trasferimenti per l’a.s. 2021/2022, l’Anquap, Associazione Nazionale Quadri delle Amministrazioni Pubbliche, ha rilevato 2.333 posti di Direttori SGA vacanti e disponibili su un organico complessivo di 8.016 unità.

Il 29,10% delle scuole italiane dal primo settembre 2021 si troveranno prive di una categoria essenziale per il regolare svolgimento delle attività amministrative e contabili.

“Di fronte a questa sconfortante fotografia, figlia di anni e anni di disattenzioni da parte della politica e dell’amministrazione ministeriale”, il Presidente di Anquap, Giorgio Germani, chiede i seguenti interventi di massima urgenza: “autorizzare le immissioni in ruolo dal primo settembre 2021 di tutti i DSGA vincitori del concorso e presenti nelle graduatorie di merito e bandire un nuovo concorso, con proiezione triennale delle cessazioni dal servizio, al quale ammettere anche i facenti funzione alle stesse condizioni già previste dal D.M. 863 del 18/12/2018”.

Stampa

Cassetta degli attrezzi per i futuri insegnanti di sostegno. Il 20 agosto il primo incontro in diretta con gli esperti di Eurosofia